Io non abbandono

Hai trovato un cane abbandonato?
Ecco cosa fare e cosa non fare

Ogni anno sono 50mila i cani che vengono abbandonati, la maggior parte dei quali lasciati in strada.

Noi di Farzovet non ci stiamo e abbiamo lanciato l’iniziativa “io non abbandono”.

**Chi abbandona un animale d’affezione commette un reato in base alla Legge 189/04 e può essere punito con l’arresto, o con un’ammenda fino a 10.000 euro.
Dunque cosa fare quando troviamo un cane che potrebbe essere abbandonato (o si è perso) come dobbiamo comportarci? Cosa fare se è ferito?

Innanzitutto:
Se l’animale si trova in pericolo o rappresenta un pericolo (per esempio si trova in autostrada o tangenziale e non potete fermarvi), la prima cosa da fare è chiamare polizia, carabinieri o vigili. Se invece avete la possibilità di avvicinarvi si può portare l’animale dal veterinario, soprattutto se è ferito.


Ecco le linee guida che consigliamo di seguire se hai visto un cane che potrebbe essere
abbandonato:


1) Il cane potrebbe essere impaurito. Potrebbe reagire o scappare.  Cerca di interpretare i segnali che invia. Se mostra i denti o ringhia fai molta attenzione.
Avvicinati con calma, magari muovendoti di lato e non immediatamente fronte a lui.
Se continua a ringhiare, è molto impaurito e non riesci ad avvicinarti potresti ricorrere alle associazioni di categoria o alla Asp di Crotone.
Se si lascia avvicinare allora puoi provare a dargli un po’ di acqua e del cibo.
Grazie al cibo puoi fare “amicizia” con lui e far capire che non vuoi fargli del male.


2) Se ha la targhetta al collo potrebbe essersi perso. Gira la targhetta, potresti trovarci il numero di telefono del proprietario e contattarlo.

3) Se non la targhetta o non riesci a rintracciare l’eventuale proprietario Chiama i
vigili
, oppure l’ASP, o una delle associazioni di volontari che si occupano di cani abbandonati. Il cane – per legge – sarà portato in un canile e si cercherà l’eventuale proprietario.

ATTENZIONE:
Dovrai fare denuncia di ritrovamento presso i vigili o corpi di polizia.
Se non verrà trovato il legittimo proprietario, sarà disponibile per l’adozione dopo i termini
di legge di 60 giorni.

4) Vuoi portarlo a casa? Puoi farlo, ma attenzione! Leggi bene! 
Prima di tutto fallo controllare da un veterinario, perché il cane potrebbe avere il microchip o il tatuaggio per risalire al proprietario e – anche se appare in buona salute – potrebbe avere parassiti o dei problemi di salute. Inoltre il veterinario può darti informazioni utili sul
da farsi.

5) Se è evidentemente ferito non somministrare farmaci di alcun tipo, evita cibo e
acqua e portalo subito dal veterinario
. Se ne hai possibilità poggialo su qualcosa di rigido che simuli una barella. Potrebbe avere lesione interne o fratture.
Per qualsiasi altro dubbio potete chiamare anche la farzovet, saremo ben lieti di potervi dare indicazioni utili a riguardo.

Telefono Farzovet: 096229496

Open chat
Ciao,
come possiamo aiutarti?